© Simon Perathoner

© Simon Perathoner

AGNIESZKA POLSKA

 

*1985, Lublin (PL)
Vive e lavora a Varsavia (PL)

D2
The Talking Mountain, 2015
Video ad alta definizione, 9 min. 46 sec.
Su gentile concessione della Zak Branicka Galerie, Berlino

The Talking Mountain, un corto d’animazione di Agnieszka Polska, visibile al Bar Ladinia in occasione della Biennale Gherdëina VI, descrive un viaggio fatto dall’artista insieme a un amico alla ricerca della mitica “Montagna parlante”, in grado di rispondere a ogni domanda. Nel loro dialogo, gli onnipresenti viaggiatori si focalizzano non solo sulla necessità umana di cercare l’essenza spirituale negli oggetti inanimati, ma anche sulla capacità dell’associare un nome a qualcosa, inteso come atto di creazione della realtà. Anche in questo caso, come nei dialoghi immaginari di Egill Sæbjörnsson, l’artista s’impegna in un rapporto intimo con una montagna: «Mi addormentai e nel sogno la Montagna parlante si è rivolta proprio a me. “Casa” ha detto e io ero a casa. “Notte” ha detto ed era buio. ”Piangi bambina e posa la testa”ha detto “Ti leggerò l’alfabeto bambina”».